Skip to content

Bando rivolto alle PMI sulla biodiversità

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha annunciato il primo bando per il finanziamento di progetti innovativi rivolto alle piccole e medie imprese (PMI) nell’ambito delle attività del National Biodiversity Future Center (NBFC). Il bando, con uno stanziamento complessivo di 20 milioni di euro, sosterrà attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzate allo sviluppo e utilizzo di tecnologie chiave abilitanti (KETs), tecnologie Internet of Things (IoT) e Intelligenza Artificiale (AI) per la conservazione, monitoraggio, restauro e valorizzazione della biodiversità.

Le proposte di progetto possono essere presentate entro il 14 marzo 2024 e devono rientrare in uno dei seguenti dieci argomenti:

  1. Tecnologie innovative per l’identificazione e il riconoscimento di taxa.
  2. Sistemi innovativi di monitoraggio delle componenti biotiche e abiotiche degli habitat, ecosistemi, infrastrutture o ambienti interni.
  3. Sviluppo di soluzioni avanzate per analizzare, integrare e trattare grandi quantità di dati (Big Data) con l’obiettivo di gestire rischi per la biodiversità.
  4. Sviluppo e implementazione di sistemi di gestione tramite tecniche di precision forestry, precision agro-forestry, ecc., finalizzate a ridurre l’impatto sulla biodiversità e a gestire sistemi strutturalmente complessi.
  5. Sviluppo di Nature-Based Solutions nell’ottica dell’implementazione di azioni innovative di restauro di ecosistemi marini e terrestri, con l’utilizzo di materiali e approcci sostenibili.
  6. Sistemi avanzati per la divulgazione, comunicazione e fruizione dei dati e dei contenuti prodotti nel Centro Nazionale mediante tecniche di realtà virtuale e aumentata, metacontenuti, digital twin, ecc.
  7. Sistemi di precision fish farming e acquacoltura sostenibile, metodi di allevamento innovativi e a ridotto impatto ambientale, mangimi circolari e a bassa impronta di carbonio nell’acquacoltura.
  8. Identificazione, sperimentazione clinica e produzione di composti con proprietà farmacologiche, nutraceutiche e cosmetiche da specie animali e vegetali.
  9. Sviluppo di strumenti innovativi per dare soluzioni a favore della conservazione della biodiversità.
  10. Sistemi avanzati per una pesca sostenibile e a minore impatto sulla biodiversità.

I progetti, con contributi fino a 1 milione di euro, dovranno stimolare la partecipazione dei cittadini e degli stakeholder nello sviluppo e nella dimostrazione di nuove tecnologie e applicazioni, e realizzare iniziative mirate per migliorare la sostenibilità delle attività socio-economiche

Torna su
Cerca
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua gli acquisti