Skip to content

Avviso 5/2023 – Fondimpresa

Tutte le imprese
Inclusione sociale
scadenza - 30/04/2024
Italia
Formazione finanziata
Contributo a Fondo Perduto

Beneficiari

L’Avviso è destinato ad aziende aderenti a Fondimpresa i cui dipendenti siano destinatari di trattamenti di integrazione salariale. Non è sufficiente che i lavoratori siano stati, in passato, destinatari di trattamenti di integrazione salariale.

In via straordinaria è prevista la possibilità, per le aziende che abbiano effettuato l’adesione a Fondimpresa ma che la stessa seppur accettata dall’INPS non sia stata ancora trasmessa al Fondo, di partecipare all’Avviso 5/2023 secondo le modalità e disposizioni descritte nell’Allegato n. 11 “Azienda in corso di adesione".

Nello specifico, è ammessa la partecipazione di aziende i cui dipendenti siano oggetti di trattamenti di cui agli articoli 11, 21, comma 1, lettere a), b) e c), e 30 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148:

1. L'intervento straordinario di integrazione salariale puo' essere
richiesto  quando  la  sospensione  o  la  riduzione   dell'attivita'
lavorativa sia determinata da una delle seguenti causali: 
    a) riorganizzazione aziendale; 
    b) crisi aziendale, ad esclusione, a  decorrere  dal  1°  gennaio
2016, dei casi di cessazione dell'attivita' produttiva dell'azienda o
di un ramo di essa; 
    c) contratto di solidarieta'.

Progetti ammissibili

L’Avviso finanzia progetti formativi, senza vincoli di tematica, che abbiano l’obiettivo di migliorare le competenze già presenti tra i lavoratori o di fornirne completamente di nuove. I progetti formativi sono composti da una o più azioni formative la cui durata è compresa tra le 40 e le 320 ore l'una. I progetti dovranno essere svolti nei 7 mesi successivi all’approvazione.

Deve essere prevista la certificazione delle competenze secondo la normativa regionale, ove esistente e applicabile alle competenze da acquisire nel Piano, o, in mancanza, nelle forme indicate nell’accordo di condivisione del Piano e/o nell’ambito del Comitato paritetico di Pilotaggio, in coerenza con le indicazioni contenute nel D.M. 30.06.2015 (GURI 20.07.2015 n. 166), emanato dal Ministero del Lavoro di concerto con il MIUR.

I percorsi che concorrono alla realizzazione delle iniziative di carattere formativo o di riqualificazione dei lavoratori beneficiari di integrazioni salariali straordinarie definite ai sensi del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 2 agosto, n. 142, recante «Modalità di attuazione delle iniziative di carattere formativo o di riqualificazione dei lavoratori beneficiari di integrazioni salariali straordinarie» devono contemplare quanto previsto da tale decreto ed in particolare nei commi 3 e 4 dell’articolo 3 dello stesso.

Sono escluse le attività di formazione organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione.

Spesa ammissibile

L’Avviso finanzia il costo del docente che svolgerà le attività formative e il costo dell’Ente di Formazione che coordinerà:

  • Presentazione del progetto;
  • Gestione del progetto;
  • Rendicontazione del progetto.

    Compila il modulo seguente se sei interessato a questo servizio o se vuoi ricevere maggiori informazioni, ti contatteremo appena possibile.

    Nome *

    Cognome *

    Anno di nascita

    Città

    Telefono

    Email *

    * Campi obbligatori


    Torna su
    Cerca
    Carrello
    Non ci sono prodotti in carrello!
    Continua gli acquisti